lunedì 5 novembre 2012

Chris Anderson lascia Wired


Chris Anderson ha annunciato la sua "dipartita editoriale". Direttore di Wired da ben 11 anni, Anderson ha deciso di traslocare dal giornalismo all'imprenditoria, per dedicarsi al suo progetto tecnologico 3D Robotics. Si tratta di un'impresa fondata nel 2009 e specializzata nella realizzazione di droni, oggetti volanti in grado di essere pilotati a distanza. La notizia dell'abbandono è stata lanciata proprio da Wired.com, versione online della rivista di scienza e tecnologia. Anderson l'ha ribadita sul suo profilo Twitter, destando non poco disappunto.

Dopotutto è grazie a lui e alla sua direzione lungimirante che Wired è passato da 500.000 a 825.000 copie, conquistando lettori in tutto il mondo. Con otto National Magazine Awards appesi al muro dei trofei e il premio per la rivista del decennio (Adweek) chi prenderà il suo posto?

Qui la fonte originale in lingua inglese.

Nessun commento:

Posta un commento