venerdì 30 novembre 2012

Pubblicità: mercato 2012 in calo



Nielsen ha elaborato i dati del mercato pubblicitario 2012, mettendo luce un calo significativo degli investimenti pubblicitari nei settori tradizionali. Troviamo in valore negativo la TV (-12,4%), i quotidiani (-15,4%), i periodici (-17,3%) e il settore radiofonico (-8,1%). Il mezzo Internet è invece in crescita, con un incremento degli investimenti pari a quasi il 10%. I dati relativi sono confrontati con quelli registrati nello stesso periodo del 2012: in valore assoluto il valore totale del mercato pubblicitario, cumulato a settembre 2012, passa da 6,1 a 5,4 miliardi di euro, per un calo percentuale di 11,7 punti.

Nessun commento:

Posta un commento