giovedì 6 dicembre 2012

Metro: dal 2013 è Manzoni la concessionaria di pubblicità

Dal 1° gennaio 2013 è Manzoni la concessionaria di pubblicità del quotidiano Metro. L'aria di crisi si respira anche nella redazione di questo free press, gestito dal 2009 dalla New Media Enterprise di Mario Farina. A seguito della proclamazione dello stato di agitazione, Farina ha presentato un piano di ripresa poi rigettato dalla redazione. Facile da credere: il piano prevedeva la riduzione del 35% dell'organico.

La novità, comunque, è Manzoni, che dal 1° gennaio 2013 si occuperà di vendere la pubblicità negli spazi dei quotidiani. Checché se ne dica, Metro è il free press più letto d'Italia, e fino a prova contraria continua a galleggiare mentre gli altri affondano o sono giù da un pezzo.

Per quanto riguarda Manzoni, la concessionaria di pubblicità gestisce i ricavi pubblicitari di 161 testate tra quotidiani, settimanali, mensili, portali online, radio e TV, tra cui: La Repubblica e le altre testate del Gruppo L'Espresso, Radio Deejay e Deejay TV e periodici come National Geographic. Fino ad ora Metro era gestita dalla Visibilia di Daniela Santanché.

Nessun commento:

Posta un commento