martedì 29 gennaio 2013

Extreme Makeover Home Edition 30 gennaio 2013


SECONDA TAPPA A PICERNO
GUEST STAR DELLA PUNTATA Marco Melandri

EXTREME MAKEOVER HOME EDITION ITALIA

CON
ALESSIA MARCUZZI

DOMANI, MERCOLEDÌ 30 GENNAIO 2013 IN PRIMA SERATA

Domani, mercoledì 30 gennaio, in prima serata su Canale 5, secondo appuntamento con Extreme Makeover Home Edition Italia. Al grido di “Si può fare!” Alessia Marcuzzi e il suo team sono pronti ad aiutare una nuova famiglia meritevole.

Dopo l’ottimo debutto della scorsa settimana, con una media di oltre 4 milioni e mezzo di telespettatori, la versione italiana del fortunato programma americano farà tappa a Picerno, in provincia di Potenza. Qui, in soli 7 giorni, il team di Extreme cercherà di ristrutturare l’abitazione della famiglia Russillo. Tantissime le sorprese, tra cui la presenza, in qualità di guest star, di Marco Melandri.
Moltissima l’attesa per questa seconda puntata. Sul web tanti fan club e  gruppi, moltissime immagini rubate o in anteprima, spoiler e video.

Sui social network come Twitter, gli hashtag di Extreme Makeove Home Edition Italia  hanno occupato, per diversi giorni della settimana, i primi posti dei trending topics nazionali.
Oltre ad Alessia, gli altri componenti del “design team” sono Luca Bortolotto, architetto, Gianni Trisciuzzi, interior designer, Luca Pirani, garden designer, e Lilly De Leo, direttore dei lavori. Il team è affiancato, oltre che da una squadra di operai, anche dai parenti e dagli abitanti del paese delle famiglie protagoniste: tutti si adoperano per aiutare.

L’Italia è l’ottavo paese -  dopo Spagna, Brasile, Norvegia, Albania, Turchia, Singapore e Filippine – a riadattare il format.
La versione italiana di Extreme Makeover Home Edition, prodotta da MadDoll, la società di Cristiana Farina che fa parte del gruppo Endemol, è firmata da Fabio Pastrello (capo progetto), Totò Coppolino, Emiliano Ereddia e Laura Gamberini. L’impostazione registica è di Alessio Pollacci con Giorgio Romano. La regia è di Alessio Pollacci.

FONTE: UFFICIO STAMPA

Nessun commento:

Posta un commento