mercoledì 30 gennaio 2013

Gabriele Romagnoli lascia Gq

Gabriele Romagnoli lascia la direzione di GQ, il magazine maschile di Condé Nasta. Al vertice di GQ era subentrato nel 2011, succedendo a Michele Lupi. Gabriele Romagnoli è un giornalista e scrittore. Tra i suoi libri Navi in bottiglia del 1993 e Solo i treni hanno la strada segnata, del 2008. Ha scritto opere teatrali, sceneggiature per fiction e raccolte di racconti, e ha collaborato con diverse importanti testate nazionali, curando editoriali per Repubblica e scrivendo articoli per Vanity Fair, Avvenire e Diario.



Nessun commento:

Posta un commento