giovedì 31 gennaio 2013

Quarto Grado puntata del 1° febbraio 2013

LA SCOMPARSA DI ROBERTA RAGUSA

AL CENTRO DEL NUOVO APPUNTAMENTO CON

“QUARTO GRADO”

VENERDI’ 1 FEBBRAIO, IN DIRETTA, IN PRIMA SERATA

La scomparsa di Roberta Ragusa è al centro del nuovo appuntamento con “Quarto Grado”, il programma condotto da Salvo Sottile in diretta dal centro Palatino, a Roma, in onda su Retequattro, venerdì 1 febbraio, in prima serata.

Il settimanale a cura di Siria Magri dà voce a tre padri che chiedono giustizia per la morte dei loro figli: saranno ospiti in studio Roberto Straccia (papà del ragazzo scomparso a Pescara il 14 dicembre 2011 e ritrovato morto sul litorale di Bari qualche settimana dopo), il papà di Valentina Salamone (acclarato che la figlia non si è suicidata, verranno analizzate le affermazioni di chi era con la ragazza la sera della morte) e il padre di Serena Mollicone (alla luce delle nuove impronte lasciate sulla scena del crimine e ritrovate di recente).


Nel corso della puntata “Quarto Grado” torna, con documenti esclusivi, sul caso di Domenico Belmonte. L'ex direttore sanitario del carcere di Poggioreale è tornato in libertà, dopo essere stato accusato di aver ucciso moglie e figlia e averne occultato i cadaveri nella casa di famiglia nel Casertano.

Infine, Sottile, con Sabrina Scampini, si occupa dell’attentato ad Alberto Musy dopo l’arresto del presunto colpevole.

“Quarto Grado” è un programma firmato da Videonews, testata diretta da Claudio Brachino, a cura di Siria Magri scritto con Sabrina Scampini e Salvo Sottile. Alla regia, Dario Calleri. Produzione esecutiva di Simona Lazzarini.

FONTE: UFFICIO STAMPA

Nessun commento:

Posta un commento