martedì 12 febbraio 2013

Crozza fischiato a Sanremo 2013


Il pubblico di Sanremo si è diviso, tra chi ha fischiato davanti all'esibizione di Maurizio Crozza e chi lo ha applaudito. Fazio ha ammonito il pubblico - "Non si offende nessuno, Crozza è uno dei comici più apprezzati nel paese. Non fischiate solo per farvi notare". Gli applausi incitati dal conduttore hanno rassicurato il comico, che ha ricominciato con qualche difficoltà.


Crozza si era esibito con un'imitazione di Silvio Berlusconi, simile a quella portata in copertina a Ballarò, guarnita però da una canzone. Il comico è stato costretto a fermarsi subito dopo aver svestito i panni del Cavaliere. "Vai via! Non vogliamo la politica oggi!" ha urlato qualcuno.
Forse non tutti avevano capito che dopo una breve omelia avrebbe indossato anche quelli degli altri candidati politici, Bersani e Ingroia. Tra insulti incomprensibili - si fa per dire - e i tentativi di calmierare la protesta di Fazio, il comico è ripartito con un intervento in prosa. E i fischi si sono placati. L'esibizione si è conclusa con l'imitazione di Luca Cordero di Montezemolo. Alla fine Crozza è stato applaudito senza riserve.

Nessun commento:

Posta un commento