giovedì 7 febbraio 2013

Mattino Cinque, Maria Antonietta Cappelli, vedova di Vincenzo Muccioli

A “MATTINO CINQUE”
MARIA ANTONIETTA CAPPELLI, VEDOVA DI VINCENZO MUCCIOLI

“Gianmarco e Letizia Moratti hanno bisogno di rifarsi un’immagine.
Hanno pensato di rifarsela con San Patrignano”

“La San Patrignano di Vincenzo non c’è più: era un luogo nato per amore e per aiutare chi soffriva e adesso c’è solo odio, malvagità e cattiveria. Sono spietati. Mio figlio è stato costretto ad abbandonare perché altrimenti non avrebbero potuto fare quello che volevano, cioè impadronirsene. Ci sono delle cose in cui loro (Gianmarco e Letizia Moratti) hanno perso la faccia, hanno delle difficoltà grosse: Gianmarco negli affari e Letizia ha perso le elezioni e hanno bisogno di rifarsi un’immagine e hanno pensato di rifarsela con San Patrignano”.

Queste le parole di Maria Antonietta Cappelli, vedova di Vincenzo Muccioli e l’ultima della famiglia a vivere ancora a San Patrignano, intervenuta oggi, giovedì 7 febbraio, in diretta a “Mattino Cinque”. La donna ha recentemente espresso la sua intenzione di andare via da San Patrignano e di portare con sé le spoglie del marito.

FONTE: UFFICIO STAMPA MATTINO CINQUE

Nessun commento:

Posta un commento