venerdì 22 febbraio 2013

Tutti i film di Fantozzi in TV su Iris


L’EPOPEA CULT E TRAGICOMICA DELL’ITALIANO MEDIO ANNI ‘70
AL CENTRO DELLA MARATONA “FANTOZZIANA”

APRE LA SAGA CHE HA VISTO PROTAGONISTA PAOLO VILLAGGIO
“FANTOZZI”

SABATO 23 FEBBRAIO 2013, DALLE ORE 11.45 SINO A NOTTE FONDA

L’epopea cult e tragicomica del ragioniere più famoso del cinema italiano, magnificamente interpretato dal ‘fresco’ ottantenne Paolo Villaggio, è al centro della maratona “Fantozziana”, proposta di Iris - dal mattino a notte fonda - per sabato 23 febbraio.
Sette pellicole di culto che hanno fatto del travet Ugo Fantozzi una delle maschere comiche più amate degli ultimi quarant’anni, a metà tra la tragedia e il ridicolo, tra l’iperbole e la cruda realtà, e vera e propria icona del ceto medio italiano anni Settanta.

Apre la rassegna il capostipite della serie, “Fantozzi” (1975), di Luciano Salce, tratto dall’omonimo bestseller di Villaggio.

Il film, incentrato sulla figura di uno sfortunato e goffo ragioniere, infelice e frustrato sia sul posto di lavoro che in famiglia, è composto da 12 episodi e un prologo, ognuno dei quali ruota attorno a una scena madre: una fra tutte, quella in apertura con la sveglia e la peripezie per la timbratura del cartellino.
In “Fantozzi”, girato tra Roma e Courmayeur, recitano tutti gli attori e i caratteristi che ricorreranno negli episodi a venire: Plinio Fernando (la figlia Mariangela), Anna Mazzamauro (la Signorina Silvani), Liù Bosisio (la moglie Pina) e Gigi Reder (il Ragionier Filini).

In prima serata è la volta di “Fantozzi-Il ritorno” (1996), nono capitolo della saga fantozziana. Nel sequel diretto da Neri Parenti, Maria Cristina Maccà sostituì lo storico Fernando nel doppio ruolo di Mariangela e Uga Fantozzi, mentre Gigi Reder interpreta Filini per l’ultima volta.

A seguire, il capitolo finale dell’epopea: “Fantozzi 2000-La clonazione” (Domenico Saverni, 1999), dove Paolo Villaggio è per l’ultima volta protagonista assoluto di una produzione.

Completano la retrospettiva “Fantozziana”, “Il secondo tragico Fantozzi” (Luciano Salce-1976); “Superfantozzi” (Neri Parenti-1986); “Fantozzi va in pensione” (Neri Parenti-1988), “Fantozzi alla riscossa” (Neri Parenti-1990).

Nessun commento:

Posta un commento