lunedì 25 febbraio 2013

Wild 26 febbraio 2013: Abruzzo, terremoto e delfini

“WILD-OLTRENATURA”

BEN FOGLE ANALIZZA IL TERREMOTO DELL’AQUILA

PER “WILD IN ITALY”, IL FREESTYLER DELLO SCI MASSIMO BRACONI

MARTEDÌ 26 FEBBRAIO IN PRIMA SERATA SU ITALIA UNO

Domani, martedì 26 febbraio in prima serata su Italia Uno, quinto appuntamento con la nuova edizione di “Wild–Oltrenatura”, il programma ”mozzafiato” della tv condotto da Fiammetta Cicogna.

Il viaggio di Fiammetta Cicogna per l’Italia più selvaggia prosegue ancora in Abruzzo e nello spostamento da Campo Imperatore al fiume Tirino l’incontro della conduttrice con i lupi sarà molto ravvicinato.

Sempre dall’Abruzzo il documentarista Ben Fogle, il nuovo inviato di “Wild-Oltrenatura”, parla del terremoto dell'Aquila analizzando l'azione delle faglie e raccontando storie di sopravvissuti.

E ancora, se lo scienziato spagnolo Frank Cuesta è alle prese con i varani, l’inviato Steve Backshall spiega la caccia di gruppo dei delfini dal naso a bottiglia.

Infine, per la serie “Wild in Italy” (atleti estremi italiani), ospite Massimo Braconi, professionista freestyler dello sci, alpinista d’alta quota, allenatore della Nazionale italiana freeski per le prossime olimpiadi della neve di soci in Russia nel 2014. A “Wild”, Brac, com’è soprannominato, parlerà anche di sicurezza sulla neve.

“Wild-Oltrenatura” è un programma scritto da Barbara Ancillotti, Elisabetta Cianci, Carolina Guidotti, Davide Romagnoni. Il produttore esecutivo Mediaset è Anna Fabris. La regia è affidata a Paolo Borraccetti.

FONTE: UFFICIO STAMPA

Nessun commento:

Posta un commento