lunedì 4 febbraio 2013

Wild 5 febbraio: Maremma, alluvioni e free climbing

TERZO APPUNTAMENTO CON
“WILD-OLTRENATURA”

FIAMMETTA CICOGNA IN MAREMMA NEL PARCO DELL’UCCELLINA

NUOVO INVIATO: IL PRESENTATORE INGLESE BEN FOGLE SPIEGA COME SOPRAVVIVERE ALLE CATASTROFI

Domani, martedì 5 febbraio in prima serata su Italia Uno, terzo appuntamento con la nuova edizione di “Wild–Oltrenatura”, il programma ”mozzafiato” della tv condotto da Fiammetta Cicogna.

Prosegue in Toscana, nel Parco dell’Uccellina il viaggio di Fiammetta Cicogna per l’Italia più selvaggia: dalla catena di colline impervie, che discende verso il mare con spiagge sabbiose e scogliere, è la biodiversità a far da padrona. Con i butteri, pastori a cavallo della Maremma, Fiammetta raduna il bestiame; attraversa il Fiume Ombrone in canoa e cerca di capire il fenomeno delle inondazioni.

Si arricchisce, inoltre, il cast di documentaristi di “Wild-Oltrenatura”: il nuovo inviato Ben Fogle, presentatore inglese celebre per la sua partecipazione al reality Castaway nel 2000, spiega come sopravvivere alle catastrofi. In questa puntata, insegna a salvarsi dalle alluvioni.

Per la serie “Frank of the Jungle”, invece, lo scienziato spagnolo Frank Cuesta è alle prese con l’elefante asiatico, mentre Steve Backshall analizza enormi anaconde e i Gator Boys catturano pericolosi cuccioli di alligatore.

Nella terza puntata, anche i racconti di Martina Cufar, la freeclimber che pratica yoga in parete, e la runner Francesca Canepa, vincitrice dell’ultimo Tor de Geants a Courmayeur.

“Wild-Oltrenatura” è un programma scritto da Barbara Ancillotti, Elisabetta Cianci, Carolina Guidotti, Davide Romagnoni. Il produttore esecutivo Mediaset è Anna Fabris. La regia è affidata a Paolo Borraccetti.

FONTE: UFFICIO STAMPA

Nessun commento:

Posta un commento