sabato 23 marzo 2013

Le Iene 24 marzo 2013: scuola di Vigevano e staminali

“LE IENE SHOW”

SCUOLE COMUNE DI VIGEVANO:
NIENTE MENSA PER BAMBINI DI FAMIGLIE CON REDDITO BASSO

STAMINALI: INTERVISTA A RAPPRESENTANTE TELETHON
E AL PROFESSOR VANNONI

Domani, domenica 24 marzo 2013 in diretta alle ore 21.20 nuovo appuntamento con “Le Iene show”. Alla conduzione, a fianco di Ilary Blasi, ci saranno Teo Mammucari e la Gialappa’s (Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto).

Tra i servizi di questa puntata: Matteo Viviani indaga su una situazione che riguarda ormai da parecchi mesi le scuole elementari del comune di Vigevano. Qui il sindaco ha lanciato un’operazione ai danni dei “furbetti dell’insoluto”, come da lui vengono definiti coloro che, pur potendo permettersi di pagare la retta della mensa scolastica, non lo fanno volutamente.
Il provvedimento preso è stato quello di cancellare le fasce di gratuità per le famiglie con i redditi più bassi, che prima usufruivano delle agevolazioni per permettere ai loro figli di mangiare in mensa. In questo modo, i bambini di coloro che non riescono a pagare la retta della mensa scolastica si trovano attualmente costretti a mangiare un panino portato da casa in un’aula separata rispetto ai loro compagni che, invece, possono usufruire di un pasto caldo. La Iena decide, infine, di intervistare in merito il sindaco di Vigevano.

Giulio Golia ripercorre la vicenda e la vittoria di Sofia, la piccola di 3 anni e mezzo affetta da una malattia neurodegenerativa, che, dopo una lunga battaglia intrapresa dai genitori, è stata sottoposta alla seconda infusione con le cellule staminali e ha potuto riprendere la cura con il metodo Stamina agli Spedali Civili di Brescia, in seguito al via libera del Tribunale di Livorno.  Pochi giorni fa, inoltre, il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto legge che consente la prosecuzione delle terapie a base di cellule staminali con il metodo del Professor Vannoni per i pazienti che hanno già iniziato la cura. Decreto che conferma, quindi, ulteriormente la decisione presa da altri Giudici del lavoro che hanno consentito le cure con il metodo Stamina nei confronti di alcuni pazienti. La Iena intervista un rappresentante di Telethon, per comprendere la loro posizione nei confronti del Metodo Stamina, organizzando, in seguito, un incontro a sua insaputa con il Professor Vannoni, il quale cerca di rispondere ai dubbi e alle perplessità sollevate da Telethon in merito alla sua terapia. Inoltre, le immagini della manifestazione organizzata a Roma dai promotori della pagina internet 'Ministro Balduzzi aiuti la piccola Sofia'.

Mauro Casciari indaga sul caso di un bambino di 3 anni e mezzo sottoposto per alcuni mesi a delle sessioni di terapia riabilitativa che, sembra, si svolgessero non proprio nel rispetto della norma.

Sabrina Nobile torna davanti al Parlamento per sottoporre i politici italiani a un nuovo test di stretta attualità e cultura generale. A seguire uno stralcio delle interviste realizzate:

Nobile: “ Dov’è Kabul?”
Federico Pizzarotti (M5S): “In Irak”
Nobile: “Medvedev chi è?”
Pizzarotti:  “Adesso il ruolo preciso, come dire, non ve lo devo dire io”.
Nobile: “Ma chi è ?”
Pizzarotti: “Commissione europea, poi adesso dove nella Commissione Europea ve lo lascio dire a voi”
Nobile: “Ma di che nazione può essere?”
Pizzarotti: “Ce la giochiamo sulla Russia?”
Nobile: “Magari è russo?”
Pizzarotti: “Può darsi”

Nobile: “Chi è Assad?”
Matteo Biffoni (PD): “È il presidente del Libano”
Nobile: “Sicuro?”
Biffoni: “Sì”

Nobile: “<Cartellino per il presidente, la piazza rifiuta il dialogo di Morsi>…Chi è Morsi?”
Berardi Amato (PDL): “è un po’ complicato, la politica italiana, il sistema Italia…”
Nobile: “Chi è Morsi”
Berardi: “Non lo so”
Nobile: “Cos’è Hamas?”
Berardi: “La caspico bene cos’è Hamas, ma ripeto, qui in Italia bisogna riformare tutto il sistema giudiziario, finanziario, il sistema paese…buon lavoro, grazie”
Nobile: “Ma che centra Hamas con il sistema paese?, “Ne ha mai sentito parlare di Hamas?”
Berardi: “Assolutamente sì”
Nobile: “E cos’è?”
Berardi: “Non commento, buon lavoro, grazie”


Ideatore de “Le Iene” e capo-progetto Davide Parenti. Regia di Antonio Monti.


Nessun commento:

Posta un commento