sabato 16 marzo 2013

Le Iene Show 17 marzo 2013: Movimento 5 stelle

“LE IENE SHOW”

ENRICO LUCCI INTERVISTA 3 MILITANTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

FILIPPO ROMA: UFFICI SENATO PALAZZO AQUIRO A ROMA
ANCORA UN CANTIERE?

Domani, domenica 17 marzo 2013 in diretta alle ore 21.20 nuovo appuntamento con “Le Iene show”. Alla conduzione, a fianco di Ilary Blasi, ci saranno Teo Mammucari e la Gialappa’s (Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto).

Tra i servizi di questa puntata: dopo il successo alle ultime elezioni politiche, tutti si chiedono chi siano i deputati del Movimento 5 Stelle. Per cercare di conoscerli in maniera più approfondita, Enrico Lucci intervista tre militanti del Movimento, che si raccontano alla Iena e parlano dei loro interessi, dei film preferiti, dei libri letti, dei personaggi storici di riferimento, di dove sono soliti andare in vacanza e di molti altri aspetti della loro vita privata.


Filippo Roma torna ad occuparsi del palazzo Santa Maria in Aquiro, un ex orfanotrofio affittato nel 2003 dal Senato per la cifra di 500.000 euro all’anno per risolvere il problema della mancanza di uffici per i senatori. Nonostante la consegna fosse prevista per il 2005, quando ad aprile 2011 la Iena decide di visitare l’ex collegio, i lavori nel palazzo sembrano ancora in alto mare. Un funzionario del Senato intervistato allora da Filippo Roma ha dichiarato che gli ultimi uffici sarebbero stati consegnati alla fine del 2012. A marzo 2013 la Iena torna, quindi, sul posto per verificare lo stato attuale dei lavori, ma anche questa volta constata come, in una parte del palazzo, sembri esserci ancora un cantiere.

La Iena Giulio Golia si occupa della storia della piccola Sofia al centro della cronaca negli ultimi giorni. Dopo la battaglia intrapresa dai genitori, la piccola di 3 anni e mezzo affetta da una malattia neurodegenerativa è stata sottoposta alla seconda infusione di cellule staminali con il metodo Stamina agli Spedali Civili di Brescia. Contrariamente a quanto sperava la famiglia, però, per la bambina non è previsto il completamento della terapia che comprenderebbe altre 3 infusioni, a meno che non ci sia un’imposizione giuridica. Per fare chiarezza sulla vicenda e sulle condizioni di Sofia, la Iena intervista il Professore Davide Vannoni, i genitori di Sofia, il Dottor Marino Andolina della Stamina Foundation, e il Direttore Sanitario dell’Ospedale dei Bambini di Brescia, Raffaele Spiazzi.

Ideatore de “Le Iene” e capo-progetto Davide Parenti. Regia di Antonio Monti.

FONTE: UFFICIO STAMPA


Nessun commento:

Posta un commento