martedì 30 aprile 2013

Avvocati di Preiti a Pomeriggio Cinque in diretta: incapace di intendere e volere?

IN DIRETTA A “POMERIGGIO CINQUE” I LEGALI DI LUIGI PREITI:

L’AVV. PAPARATTI: “CI SONO DOCUMENTAZIONI MEDICHE CHE ATTESTANO CHE IL SIGNOR PRIETI, AL MOMENTO DEL FATTO, AGIVA IN UNO STATO DI ALTERAZIONE PSICOFISICA”.
E L’AVV. DANIELLI: “E’ NELL’INTERESSE DI TUTTI CAPIRE SE PREITI FOSSE
IN GRADO DI INTENDERE E VOLERE”.

''Ci sono documentazioni mediche che attestano che il Signor Preiti, al momento del fatto, agiva in uno stato di alterazione psicofisica. I primi interventi che sono stati fatti dal personale medico quando è stato bloccato subito dopo la sparatoria, attestano che era un soggetto psicologicamente alterato” sono queste le parole di uno dei legali di Luigi Preiti, Raimondo Paparatti, in collegamento telefonico con “Pomeriggio cinque” su Canale 5.


E l’altro avvocato, Mauro Danielli:  “E’ interesse di tutti capire se Preiti fosse in grado di intendere e volere, senza nulla togliere alla gravità del fatto che ha compiuto. A oggi, molto probabilmente, richiederemo una perizia sulla sua capacità di intendere e volere”.

Nessun commento:

Posta un commento