lunedì 21 ottobre 2013

Come combattere la routine e mantenere giovane una relazione

Gli esseri umani non vogliono vivere da soli. Eppure si impelagano in relazioni sbagliate, oppure finiscono per farsi fagocitare dalla routine rovinando non si sa come un idillio che sembrava essere infinito.
L'idillio di cui parliamo è il cosiddetto Effetto Luna di Miele, studiato e ribattezzato così dall'esperto di relazioni Bruce Lipton, biologo cellulare e docente all'Università del Wisconsin. L'Effetto Luna di Miele è l'insieme dei sintomi dell'innamoramento: ci si sente invincibili, immortali e felici di alzarsi al mattino; si vuole condividere qualsiasi cosa con la persona amata e si desidera averla accanto in ogni momento.

Queste sensazioni fanno presto a spegnersi, complici la noia, le difficoltà della vita e le incomprensioni. Come combattere la routine e prolungare all'infinito l'Effetto Luna di Miele? Lipton e la sua compagna Margaret ci sono riusciti. Tant'è che ora il biologo si chiede come sia possibile lanciarsi in una relazione dopo l'altra applicando sempre lo stesso metodo, incuranti dei fallimenti passati ( proprio come fanno tutti!).

Si dice che in amore non valga nessuna regola, ma questa romantica teoria sembra non essere più accettata. Nel suo best seller, Bruce Lipton spiega come mantenere intatto quello stato di beatitudine in cui ci siamo riconosciuti almeno una volta nella vita, partendo dall'analisi delle relazioni umane e proseguendo con una serie di tecniche già rodate e spiegate nei dettagli.

Tra gli altri libri dell'autore statunitense, La biologia delle credenze e Supera i tuoi geni.
 

Nessun commento:

Posta un commento