giovedì 5 dicembre 2013

Articoli di qualità e un ottimo prezzo: Textbroker

Come ben sappiamo, Content is King. I motori di ricerca sono sempre più esigenti e attenti a quanto viene pubblicato online. Per conquistare le vette di Google, un sito deve essere aggiornato spesso con articoli di qualità, privi di errori grammaticali e formattati nel modo giusto. Per creare i testi giusti non basta essere ispirati: occorre conoscere le regole di Google, trovare le giuste keyword, usarle nel modo e nella frequenza corretti, redigere titoli che risultino ottimali sia per l'utente che per il motore di ricerca.


Dove trovare questi articoli?

Textbroker è un marketplace presente in diversi paesi in tutto il mondo. In Italia la piattaforma ha aperto i battenti da un anno, attirando un bel gruppo di autori e clienti. Perché ha avuto tanto successo nel mondo, fino ad abbracciare ben nove paesi e nove lingue? La piattaforma basa tutto sulla meritocrazia: gli autori vengono costantemente controllati e la loro valutazione aggiornata di volta in volta. E' praticamente impossibile ricevere un testo già presente online o copiato anche solo in alcuni punti, grazie ai numerosi check operati dai responsabili in sede di mediazione con il cliente. I clienti, d'altro canto, usufruiscono di un'interfaccia semplice da utilizzare e possono richiedere articoli o testi di altro genere - inviando un briefing, ovvero delle istruzioni sul tipo di articolo richiesto - anche senza l'assistenza dello staff.

Quali sono i prezzi di Textbroker?

I prezzi degli articoli variano a seconda della valutazione degli autori. Questi ultimi possono essere classificati con 2, 3, 4 o 5 stelle, a seconda della professionalità e delle doti di scrittura. Per farvi un'idea sulle tariffe operate e nello specifico sul prezzo di un singolo articolo, potete regolare il contatore che trovate qui secondo il numero di parole che avete in mente, indicando il numero di stelle che dovranno avere i vostri autori. Potete scegliere anche di assegnare il progetto a un solo autore (direct order), oppure a un team di autori esperti nell'argomento prescelto (team order).


Nessun commento:

Posta un commento