sabato 7 dicembre 2013

Come creare una newsletter gratuita e di successo

Se gestiamo un business online o siamo intenzionati ad aprirne uno, non possiamo fare a meno della newsletter. Se fa il suo dovere, la newsletter ci permette di comunicare con un grosso bacino di potenziali clienti in maniera efficace, portandoli a effettuare acquisti nel nostro portale o a concludere l'azione di nostro interesse: abbonarsi a una rivista, partecipare a un evento, fare passaparola, entrare nel nostro sito per cercare informazioni etc.

Ma come creare una newsletter gratuita dal nulla? 

E soprattutto, come far sì che svolga il suo compito e attiri il più possibile persone interessate al nostro business? Una newsletter con migliaia di iscrizioni non è necessariamente redditizia, specialmente se nessuno dei nostri contatti va oltre l'alert che riceve, o magari lo cancella, lo fa finire in spam, non lo considera. Però è già un inizio.

Per realizzare un'ottima newsletter e accrescere il nostro business e il nostro guadagno secondo alcuni dovremmo far affidamento a dei professionisti di web marketing. Sì, ma quanto ci costerà una consulenza? Vogliamo spendere solo pochi spiccioli. Sappiamo benissimo che aprire una newsletter è un'operazione gratuita, fattibile in pochi passaggi e assolutamente indolore (basta digitare newsletter gratuita su Google per trovare una bella lista di programmi fatti al caso nostro!).

Il professionista ci serve per rendere la nostra arida newsletter uno vero strumento di marketing, ma non vorremmo pagarlo. Beh, una soluzione c'è, ed è diventare noi stessi dei professionisti di web marketing, sapere esattamente come attirare migliaia di iscrizioni, come fidelizzare i clienti presenti e futuri, come gratificarli e infine, come portarli ad acquistare quello che vendiamo.

Ovviamente, partiamo da un presupposto fondamentale: il nostro prodotto è di qualità e vale la pena sborsare il prezzo che gli abbiamo affibbiato per averlo. Altrimenti, tutto il lavoro di web marketing sarà vano o, peggio, ci si ritorcerà contro.

Cosa dobbiamo sapere per costruire una newsletter gratuita e di successo?

Non ci servirà solo una guida puntuale per superare gli step "tecnici" (aprire una newsletter, installare un autorisponditore, gestire il database degli iscritti, piazzare una finestra pop-up nel sito che invita a iscriversi, etc.), ma anche un compendio che ci guiderà nella formulazione dei messaggi, nella costruzione di un messaggio persuasivo e non invasivo, nel confezionamento dell'immagine giusta. Due aspetti della stessa medaglia che fanno moltiplicare i nostri guadagni spendendo poco o nulla.

Ecco cosa dobbiamo sapere:

COME SCOPRIRE I SEGRETI DELLE NEWSLETTER

Quali sono le strategie giuste per far leggere le tue email ai tuoi clienti.
Quali aspetti positivi puoi trarre dalla newsletter e quanti puoi fornirne ai lettori.
Come creare una newsletter che non ti costi praticamente nulla.
Come fare per veder aumentare le tue vendite e raggiungere i tuoi obiettivi.
Quali sono i vantaggi della newsletter e quanto ti consente di risparmiare in pubblicità.
In che modo la newsletter può aumentare i tuoi guadagni.

IMPARARE A INDIVIDUARE COSA SCRIVERE AI TUOI ISCRITTI

Come scoprire il segreto per fidelizzare gli iscritti alla tua newsletter.
Qual è il giusto approccio da seguire con i lettori per ottenere riscontri positivi.
L'importanza di inviare periodicamente agli iscritti dei commenti speciali oppure dei report omaggio.
Come individuare lo scopo principale della tua newsletter e invogliare i lettori all'acquisto.
Come essere sicuro che il tuo prodotto sia attinente agli argomenti trattati nella newsletter.

COME E COSA FARE PER CREARE DEI CONTENUTI INTERESSANTI

Come fare in modo che i tuoi iscritti valutino interessanti le cose scritte nella tua newsletter.
Come trovare dei contenuti interessanti sui quali basarti per creare la tua newsletter.
Come escogitare trucchi e tecniche per conoscere gli interessi dei tuoi iscritti.
L'importanza di creare una base comune tra te e i tuoi iscritti attraverso un filo conduttore.
Come cerarti una storia convincente e quali metodi utilizzare per reperire informazioni.

LA FORMATTAZIONE DA SCEGLIERE E I VARI FORMATI

Come individuare la giusta formattazione che potrebbe fare al caso della tua newsletter.
Scopri qual è la formattazione classica più utilizzata della newsletter.
Scopri come dare un tocco di professionalità alla tua newsletter.

COME CREARE E GESTIRE LA TUA LISTA E GLI INVII

Come cerare una mailing list puntando su argomenti di interesse comune e largamente condivisi.
Come sfruttare al meglio l'elemento principe della newsletter: l'autorisponditore.
Come cerare e gestire i messaggi da inviare agli iscritti attraverso l'autorisponditore.
Quali autorisponditori puoi trovare sul web e usare come risorsa gratuita.
L'importanza di fare periodicamente un backup della tua lista per non perderne i dati.

SCOPRIRE E APPLICARE LE STRATEGIE AVANZATE

Come usare la newsletter per proporre i tuoi prodotti in anteprima o a prezzo speciale.
Come puoi sfruttare le OTO per preparare pagine segrete visibili solo agli iscritti.
Come incrementare i guadagni inserendo un programma di affiliazione attraverso link ai tuoi siti o blog.
Come gestire i pacchetti offerte per trarre ottimi guadagni e vantaggi.
L'importanza di creare un pacchetto offerte solo per chi si iscrive al sito.

COME RADDOPPIARE I TUOI ISCRITTI AUTOMATICAMENTE

Come gestire il form di iscrizione: grafica e posizione.
Come creare e visualizzare un messaggio accattivante che sappia attirare le persone e che le faccia iscrivere.
L'importanza di rassicurare il potenziale iscritto sul trattamento dei suoi dati personali.
Come i pop up possono venire in tuo aiuto per attirare l'attenzione.

Tutto questo è spiegato in un ebook: Il Codice della Newsletter, del marketer Daniele D'Ausilio, che trovate qui. Il manuale, pubblicato con Bruno Editore, spiega passo passo i segreti della newsletter, seguendo lo schema che trovate qui sopra.
Il prezzo dell'ebook è 7,97 € ma spesso la casa editrice lancia promozioni, abbassandolo della metà. Questo accade soprattutto durante le festività, quindi occhio al sito e - coincidenza - alla newsletter!

Nessun commento:

Posta un commento