venerdì 18 marzo 2016

Come curare l'intestino e vivere più a lungo

Se vogliamo vivere meglio e più a lungo, dobbiamo prenderci cura del nostro intestino. Un organo che è quasi un tabù, spesso e volentieri dimenticato - fino al giorno in cui non genera qualche fastidioso problemino, dal mal di pancia al meteorismo, dalla diarrea alla stitichezza.
La salute del nostro intestino è fortemente intaccata, così come quella dell'intero organismo, dal nostro stile di vita e dal livello di stress accumulato. Se l'intestino è malato, anche il resto del corpo è in pericolo, ed è maggiormente esposto a disturbi di vario genere, dal diabete alla depressione, dall'obesità alle malattie cardiache e al cancro.

Diversi agenti esterni - come gli antibiotici - possono intaccare l'equilibrio della flora intestinale, a cui è strettamente legata la nostra stessa aspettativa di vita. Secondo Justin ed Erica Sonnenburg, rispettivamente professore e ricercatrice presso il Dipartimento di Microbiologia e Immunologia della Stanford University, le nostre più recenti abitudini sono potenzialmente pericolose per la preziosa flora batterica intestinale: un ambiente eccessivamente sterilizzato, parti cesarei in aumento, un'alimentazione poco salutare e un uso spropositato di antibiotici minacciano indirettamente il nostro sistema immunitario sin dai primi anni di vita, provocando allergie e intolleranze, disturbi e malattie gravi. Ma anche stanchezza persistente, mancanza di energia e motivazione.

Come preservare quindi la salute dell'intero organismo? I Sonnenburg lo spiegano in Amico Intestino, un libro dedicato al microbiota e alla salute dell'essere umano e del suo apparato digerente. "I batteri che colonizzano l’intestino possono proteggerci da allergie e malattie autoimmuni - spiega il Dottor Andrew Weil - o predisporci a esse. Possono prevenire obesità e diabete, o renderci inclini a svilupparli." Questi stessi batteri, continua Weil, "inibiscono o acuiscono le infiammazioni e influenzano persino le capacità mentali e il benessere emotivo. Questo libro rivoluzionario - che mi ha entusiasmato - spiega come modificare la flora intestinale per ridurre i rischi di ammalarsi e ottimizzare la salute."

Quindi: salute dell'intestino = benessere dell'individuo. L'equazione è semplice e a quanto pare scientificamente provata. Nel libro sono presenti anche ricette e consigli per confezionare un menu davvero friendly nei confronti del nostro intestino. In pratica, con un occhio più attento verso i delicati equilibri del nostro organismo possiamo aspirare a una vita più lunga, piva di malattie e rinunce, e in sostanza più felice. Chi non lo desidererebbe per se stesso e per i propri cari?

Amico Iintestino è edito da Sperling & Kupfer. Per visualizzare la scheda del libro ed eventualmente acquistarlo su Il Giardino dei Libri, clicca nel banner qui sotto.


Nessun commento:

Posta un commento