venerdì 12 maggio 2017

Come far crescere il proprio business e superare 3 fatidici blocchi

Un business cresce gradino dopo gradino: a ogni livello occorre lottare per raggiungere il livello successivo.
Anche per gli esseri umani l'iter è simile: i neonati hanno gli scatti di crescita, il toddler passa in pochi mesi dalla lallazione alle frasi di senso compiuto e l'adolescente da un giorno all'altro diventa un uomo o una donna.

Qualunque attività va per gradi a partire dal primo step, il suo concepimento: un locale commerciale, un business online o un'attività da freelance. Più si avanti e più si guadagna, si cresce professionalmente, si ricevono soddisfazioni. Almeno, fino a un certo punto: molto spesso, se il proprio percorso non è già tracciato (come quello del medico che apre un ambulatorio, per intenderci), si fa fatica a raggiungere il livello successivo. E ci si sente con le mani legate.

Questo accade soprattutto nei settori pioneristici come l'online, dove tanti provano a inventarsi un mestiere e a vendere prodotti, servizi o semplicemente le proprie conoscenze sotto forma di infoprodotti. Ma non solo: anche su percorsi già battuti è possibile perdere la bussola e incappare in un intoppo. Dopotutto anche ai più grandi imprenditori della storia è capitato di trovarsi in situazioni di stallo. Specialmente nei primi anni di attività, quando un sistema non è ancora stato implementato e si lavora costantemente per far tornare i fatidici conti, è facile perdere la cosiddetta "visione d'insieme". I problemi e gli imprevisti si sommano, e già riuscire a far quadrare tutto sembra frutto di un miracolo. Figuriamoci far crescere l'attività!

Si dice "basta volerlo" e "l'impegno è tutto", ma spesso anche se impegno e volontà non mancano, non si riesce a progredire e a raggiungere la piena soddisfazione. La frustrazione è nemica della creatività e della motivazione, ma a volte sembra che ci sia spazio solo per lei. Per fortuna qualcuno ha analizzato nel dettaglio questa situazione, individuando tre ostacoli che, se riconosciuti e stanati, possono essere facilmente superati. Si tratta di Andrea Lagravinese, autore di Up! Porta il Tuo Business al Livello Successivo.

Secondo Lagravinese tutti i tipi di "blocco" sono riconducibili a tre categorie.

  1. Le conoscenze. A volte quello che non sappiamo può costituire un ostacolo per la crescita del nostro business. Ergo: non sappiamo cosa fare. Altre volte è l'esatto contrario: è ciò che abbiamo alacremente studiato a bloccarci (paralisi d'analisi);
  2. Mancanza d'azione. Potremmo fare un passo in avanti ma non lo facciamo, abbiamo delle informazioni utili ma non sappiamo come usarle.
  3. La nostra percezione. A volte siamo noi stessi a non essere convinti del poteziale della nostra attività. Fin quando continueremo a non credere nel nostro business non potremmo passare al livello successivo.

Il manuale di Lagravinese spiega come implementare un sistema per incanalare l'attività in questione nella via del successo. Questa nuova configurazione del business punta a dare "immediatamente chiarezza e controllo sul futuro dell'impresa", permettendo di individuare il blocco e di disinnescarlo.

Chi è l'autore. Andrea Lagravinese ha fondato Sistema Intraprenditori™, con il quale aiuta gli imprenditori ad analizzare la propria attività per raggiungere lo step successivo. Imprenditore eclettico, è stato tra le altre cose manager d'azienda, direttore sportivo e direttore di produzione per il piccolo schermo. Svolge attività di consulenza per aziende e business man/woman e tiene workshop sul management. Up! Porta il Tuo Business al Livello Successivo è il primo libro di Andrea Lagravinese, e contiene "tutte le informazioni essenziali, quelle sui cui ciascun imprenditore deve concentrarsi per portare il proprio business al livello successivo.

Per acquistare il libro Up! Porta il Tuo Business al Livello Successivo o consultare la scheda prodotto, clicca sul banner qui sotto e accedi al Giardino dei Libri.


Nessun commento:

Posta un commento